Lavoretti di Pasqua per bambini

Manca meno di un mese ad una delle ricorrenze più importanti dell'anno, la Pasqua, e oggi abbiamo selezionato per te una serie di piccoli consigli da considerare se ogni giorno ti rapporti con figli o scolari. Piccole idee per lavoretti low cost ma di sicuro effetto. Ci proviamo?

Per realizzare i lavoretti che ti consigliamo non ti servirà acquistare tanto materiale, ma potrai anche riciclare alcune cose che hai in casa. Vediamo come.

Se come tanti hai una nonna bravissima nel lavoro a maglia, non ti sarà difficile recuperare un po' di filati colorati, meglio se in colori pastello.

A cosa ti servirà tutto questo filo? Semplicissimo! Spennella un uovo di polistirolo o di plastica (ne trovi in qualsiasi negozietto tipo bazar o di bricolage) con della colla vinilica e inizia ad avvolgere il filo partendo da una sommità. Puoi anche unire più colori per un effetto sfumato. Una volta ottenuto un bel numero di uova puoi riempire un cestino e realizzare un bellissimo centrotavola home made.

Se i tuoi bimbi sono davvero bravi col fai da te, potrai anche coinvolgerli nella realizzazione del cestino foderando un contentitore basso di plastica con del cartoncino verde ritagliato a mo' di prato sul quale incollerete dei fiori ricavati da altri fogli di carta colorata.

Avevi in mente di preparare in casa dei bigliettini di auguri e farti aiutare dai piccoli?
Ti basteranno del cartoncino bianco, una matita, forbici, penne colorate, colla e ovatta. Disegna sul cartoncino una colomba, quindi spennellala con della colla e ricoprine la superficie di ovatta per un effetto peluche.

Ricorda di lasciare uno spazietto vuoto per colorare l'occhio. Sul retro potrai scrivere i tuoi auguri più sentiti.

Sullo stesso stile potrai realizzare dei bigliettini d'auguri ricoprendo del semplice cartoncino bianco con carte regalo riciclate, bottoni inutilizzati, fiorellini di vecchie bomboniere, strass caduti da collane che non indossi più e tutto ciò che ti possa ricordare i colori della primavera.

Un ultimo consiglio? La ghirlanda di Pasqua.

Ritaglia il centro di un piatto di plastica o carta, lasciando solo il bordo già delineato.

Se è bianco puoi dipingerlo, ma se vuoi evitarti questa incombenza puoi usarne uno verde o giallo. Crea un foro sulla sommità e fai passare attraverso di esso un nastrino a tua scelta, così da poter poi appendere la ghirlanda a fine lavoro.

Disegna dei fiori su cartoncini colorati e incollali lungo il perimetro del cerchio. A questo punto incolla in basso una targetta con il classico augurio "Buona Pasqua".

Cosa ne pensi dei nostri consigli?

Alla prossima idea... su Ideefesta!