Costruire il Presepe - Parte 1

Inizia con questo articolo un'utile guida per costruire il Presepe di Natale, partendo dal progetto e la scenografia, fino ad arrivare alla realizzazione vera e propria del Presepe.

Prima di realizzare il presepio è necessario scegliere il posto dove collocarlo e in base a questo progettare l'uso dello spazio utile nella maniera migliore possibile.

Eseguendo un bozzetto che rappresenti come si intende realizzarlo, si avrà la possibilità di visionare al meglio le idee, collocando tutti gli elementi che faranno parte del paesaggio quali montagne, case, corsi d'acqua e vegetazione.

Si raccomanda, inoltre, di tracciare uno schizzo planimetrico, per visionare la pianta i vari elementi del presepio, evitando così di ammucchiarli gli uni contro gli altri, distaccandoli dal fondo sia nel colore che nelle forme.

Lo spazio del presepio andrebbe sempre diviso in diversi piani scenografici.

Il primo piano con la natività, gli edifici, la vegetazione e le statue più grandi.

Questo piano richiederà una maggiore cura per i particolari che dovranno essere netti e ben marcati.

Il secondo piano sarà meno ampio dei primo e conterrà i paesaggi, le piante e le statue più piccole. I dettagli saranno meno marcati e poco evidenti.

Il terzo piano avrà solamente le montagne e sarà privo di statue. I particolari saranno impercettibili a causa della distanza e dell'atmosfera interposta I vari piani saranno separati tra loro da cancelli, muretti, siepi o viottoli.

Leggi anche: