Filastrocche festa del papà

Anche noi da piccoli abbiamo imparato sia a scuola che all'asilo una miniera d'oro di filastrocche per ogni festa comandata che si rispetti.

Ogni anno, tutt'oggi, i bambini continuano ad imparare a scuola le filastrocche e soprattutto le poesie per rendere omaggio anche ai propri papà nel giorno della loro festa, il 19 marzo.

Le maestre sono sempre attente a coinvolgere tutti i bambini di ogni età nella realizzazione di cartoncini di auguri, puzzle con foto e collage da regalare ai propri papà facendoli cosi contenti.

Diversamente da quanto si possa pensare i bambini tengono moltissimo in considerazione quanto uno dei genitori possa apprezzare qualcosa che viene da loro, che sia fatto da loro.
Per questo motivo, anche i più restii si mettono in testa di dover imparare la filastrocca o la parte della recita per poter fare bella figura davanti al proprio papà.

E' un motivo ulteriore per legarsi ancora più in maniera stretta con il proprio genitore e sentirlo vicino.
Così, dicevamo, spezzate le prime remore dovute alla vergogna di stare su un palco o di recitare davanti a tanti genitori e parenti, i bimbi si lasciano andare, con il saggio aiuto e sostegno del personale didattico a tante filastrocche messe su giorno per giorno per poter onorare la festa del papà.

Lo stesso avviene con la festa della mamma. Per entrambe le festività, i bambini sono sempre messi alla prova in pazienza ed impegno per consegnare poi ai propri genitori qualcosa che provenga direttamente dalle proprie manine e possa renderli felici.

La festa del papà, che si festeggia in tantissimi paesi, europei e non, ha le sue specificità anche nelle diverse regioni italiane, ma il comune denominatore di questi festeggiamenti è sempre lo stesso e cioè rendere omaggio ai papà con qualche dono speciale che possa renderli felici e fare anche felici i figli che lo preparano.

Insomma, alla festa del papà precede anche un momento anche di lunga preparazione, durante il quale i bimbi spesso hanno il compito di mantenere il segreto del regalo e si preparano in cacce al tesoro con tanto di bigliettini per sorprendere i propri papà.

Ecco, forse un regalo originale potrebbe anche essere quello di organizzare una caccia al tesoro con tanto di filastrocche che aiutino poi a trovare il vero regalo. Un modo carino, originale e soprattutto divertente per trascorrere la festa insieme a tutta la famiglia.

Il regalo in realtà, talvolta è solo un pretesto per tutti coloro che vogliano far sentire il proprio papà una persona importante: non comporta grossi sacrifici anche perché si sa che i regali più sentiti sono quelli fatti col cuore e non col portafoglio!
Quindi tra filastrocche, divertimento e regalini, buona festa del papà a tutti i bimbi che festeggeranno il loro!