Come organizzare il Battesimo - le dieci cose da fare

Come organizzare un Battesimo in dieci punti, dieci cose da fare per l'organizzazione di un battesimo perfetto, dagli inviti alle bomboniere.

Arriva il momento tanto atteso per i vostri piccolini, il Battesimo è alle porte e come ogni cerimonia bisogna organizzarla per bene.

Non sapete come muovervi, quali siano le cose giuste e basilari da fare per rendere questo giorno il più piacevole possibile?

Avete paura di dimenticare qualcosa di veramente importante e che il lieto evento si trasformi in un disastro organizzativo?

Seguite la nostra guida e non ci saranno problemi.

Per una perfetta organizzazione e per "non dimenticare nulla", abbiamo deciso di suddividere la guida nei dieci punti fontamentali per organizzare un battesimo , senza dimenticare nulla: Un sorta di check-list a cui potrete far riferimento durante tutto il periodo dell'organizzazione del Battesimo.

Seguite un passo alla volta la nostra lista e il vostro Battesimo sarà un sicuro successo.

I dieci punti per organizzare un Battesimo perfetto

  1. Prenotare la parrocchia
  2. Procurarsi i documenti per battesimo
  3. Acquistare l'abito per il battesimo
  4. Scegliere la madrina e padrino di battesimo
  5. Il Regalo per il Battesimo
  6. Scegliere i biglietti per gli Inviti al battesimo
  7. Spedire gli inviti ad amici e parenti
  8. Organizzare il Rinfresco
  9. La torta per il battesimo
  10. Bomboniere per il Battesimo

1 Prenotare la parrocchia

Per organizzare un Battesimo come prima cosa bisognerà prenotare la Parrocchia dove volete Battezzare il vostro pargolo, scegliere il Padrino e la Madrina, munirsi del documento del bimbo, ovvero, l'estratto di nascita e ovviamente il primo passo è quello di fissare la data, scelta assieme al Parroco, per tanto atteso evento.

2 Procurarsi i documenti per battesimo

La seconda cosa da fare è quella di chiedere al Parroco quali siano tutti i documenti da portare, inoltre un'altra cosa stupenda che sicuramente il vostro Parroco vi chiederà è; di partecipare ad un corso per il battessimo assieme ad altre famiglie, lì vi verrà spiegato qual'è il significato del Battesimo.

3 Acquistare l'abito per il battesimo

Ovviamente non può mancare l'abito per il bimbo/a quindi andate in giro per negozi e scegliete l'abitino che più vi piace per i vostri piccoli, dal pizzo alla seta, elegante o semplice, con cappuccio o senza cappuccio, insomma avrete tantissime possibilità, la scelta è vostra! Tenete conto che anche voi dovrete prendervi degli abiti idonei, non troppo eccessivi ma nemmeno troppo formali, la semplicità fa al caso vostro..

4 Scegliere la madrina e padrino di battesimo

Dovrete poi scegliere la Madrina o il Padrino che dovrà essere già stato cresimato, qualora non fosse così allora dovrà fare la cresima prima di poter battezzare il piccolo, è importante questo passo perchè la Madrina o il Padrino che scegliere dovrà essere sempre presente nella crescita del bambino e dovrà accertarsi che il bimbo cresca seguendo i valori della Chiesa.

Leggi anche:

5 Il Regalo per il Battesimo

La scelta di un regalo adatto all'occasione non è mai semplicissima, ma sono davvero tante le idee tra cui scegliere per fare un regalo di Battesimo.

Si va dai regali classici e tradizionali per questo evento , come le collanine e le medagliette; ad oggetti più utili per l'infanzia del nuovo nato, come: l'abbigliamento, il corredo per la culla o il passeggino.

Leggi gli approfondimenti:

6 Scegliere i biglietti per gli Inviti al battesimo

Una cosa da fare in tempo appena fissata la data dell'evento è quella di far realizzare gli inviti per il battesimo.

Ovviamente dovrete scegliere il modello del biglietto e decidere se realizzarlo voi, stampando gli inviti in casa o rivolgervi ad una tipografia o adf un centro di stampa digitale.

Leggi anche:

7 Spedire gli inviti ad amici e parenti

Ricordatevi di mandare gli inviti a parenti ed amici in tempo per la cerimonia, in modo tale che gli invitati abbiano il tempo per prepararsi comprare il regalo e così via, gli inviti potranno essere mandati in qualsiasi modo, tramite un sms, per telefono, con dei bigliettini fai da te carini etc etc..

8 Organizzare il Rinfresco

Decisa la data, il Padrino o la Madrina, mandato gli inviti ad amici e parenti, scelta la Parrocchia, portato i documenti necessari, bisognerà pensare al rinfresco per il dopo cerimonia, quindi, il rinfresco scegliete voi come farlo potete andare tutti quanti al ristorante per pranzo, oppure in un agriturismo, oppure molto più comodamente e meno costoso è fare un piccolo rinfresco con qualche pasticcino e pizzette con le bibite a casa vostra.

9 La torta per il battesimo

Sicuramente dopo il rinfresco ci vorrà il dolce, quindi ordinate o preparate voi stessi una bella torta per il Battesimo, non serve che sia una cosa esagerata, sebbene sia un giorno importante, ma decisamente deve essere molto carina e curata nei particolari, di solito il colore scelto per una torta di un Battesimo è il bianco, per cui una bella torta con cioccolato e panna farà sicuramente gola a tutti quanti!

10 Bomboniere per il Battesimo

Per rendere questa giornata ancora più indimenticabile e avere un ricordo, bisogna assolutamente prendere le bomboniere. Qua ci sono varie soluzioni, dalle bomboniere solidali, alle tradizionali bomboniere in argento oppure se siete delle mamme creative potreste farle voi così saranno più originali e personalizzate.

Leggi anche:

Come vedete non è costosissimo e nemmeno troppo impegnativo organizzare un Battesimo, servono pochissime cose, voi metteteci la gioia e la semplicità e sicuramente avrete successo.