Giochi di coppia per San Valentino

San Valentino è la festa degli innamorati. Ma chi dice che gli innamorati non siano anche persone festose e scherzose che hanno il desiderio, per il giorno dedicato al loro amore, di divertirsi? Siccome crediamo che l'amore implichi anche una buona dose di gioco e di allegria, allora abbiamo pensato di consigliarvi qualche gioco di coppia da poter realizzare con il vostro partner durante la lunga serata del 14 febbraio.

Un classico per la sera di San Valentino è la cena fuori. Ma se dopo la cena non sapete come trascorrere il vostro tempo insieme, con qualche gioco eccovi subito accontentati. Partite con l'Alfabessaggio. Questo gioco non è assolutamente da provare per tutti coloro che hanno il desiderio di passare una serata che sia al tempo stesso divertente ma anche sensuale.

Se San Valentino è la festa degli innamorati e dell'amore è anche la festa della sensualità e del fascino. Seguendo quindi l'ordine alfabetico, massaggiate a turno le parti del corpo del vostro partner per 30 secondi. Un esempio che vi possa chiarificare le idee è che se iniziate voi a massaggiare l'Avambraccio, poi lui dovrà massaggiare la vostra Bocca e così via.

Un gioco che sicuramente può diventare piccante se sarete abili a trovare dei sinonimi per riuscire a massaggiare le vostre parti preferite. Luce soffusa e musiche da massaggio vi aiuteranno in questo gioco a rendere l'atmosfera maliziosamente giocosa e anche molto, molto particolare.

Dopo di che, potrete dedicarvi al secondo gioco, Una parola tira l'altra. Costruite a turno una storiella che sia sexy o romantica e che possa descrivere un possibile incontro che desideriate fare: iniziate la vostra storia con il classico C'era una volta e a turno ognuno dovrà aggiungere una parte della storia.

L'importante è che la storia abbia un senso e sia coerente dall'inizio alla fine. Si tratta di due giochi molto intriganti per i quali è necessaria solo una buona dose di allegria e che prevedono un divertimento dai risvolti molto particolari. Ovviamente tutto sta all'armonia della coppia e al loro piacere di divertirsi, ma sono entrambi giochi in cui non è difficile spingersi in fondo.

Alla resa dei conti, quello che importa in questo caso sembra essere soprattutto il fatto che ci si voglia divertire ma che lo si faccia in maniera sensuale ed entrambi i giochi rispecchiano un un modo di approcciare all'altro parecchio appassionato.

Provate a farli e a coinvolgere il partner, che sicuramente sarà solleticato e incuriosito dalla proposta inusuale. A noi non resta altro che augurarvi buon divertimento e ovviamente buon San Valentino!