Uova di Pasqua di carta pesta

Uova di Pasqua di carta pesta

La cartapesta è un materiale che si presta benissimo per la realizzazione di decorazioni festive e abbiamo già visto il suo utilizzo nella realizzazione di maschere. Oggi vedremo come realizzare delle simpatiche uova di pasqua da utilizzare come decorazioni pasquali. 

Il materiale che vi dovete procurare è molto economico: una confezione di palloncini,  qualche rotolo di carta igienica, colla vinilica (es: vinavil) e colori a tempera.

Gonfiate di poco il palloncino. Deve essere della grandezza di un uovo. Se i palloncini sono grandi non fa niente, verrà fuori un uovo di struzzo!
Fate la solita miscela di acqua e colla. Con un pennello attaccate, con la mistura acqua-colla, striscioline di carta igienica sul palloncino. Vanno attaccate come i manifesti, spennellando la mistura sopra la strisciolina. Dovete ricoprire tutto il palloncino lasciando fuori il nodo. Ci vorranno almeno 4 o 5 strati di carta igienica. E' un lavoro un po' lungo ma divertente.
La riunione successiva, quando sarà tutto asciutto, il vostro uovo sarà duro. Sgonfiate quindi il palloncino bucandolo dalla parte del nodo. Se il palloncino rimane dentro l'uovo non fa niente, l'importante è che una volta sgonfio tagliate via il nodo.
Ora con la tempera decoratelo come volete.

Nota: Prima della colorazione l'uovo deve essere asciutto! Se colorate con la tempera un uovo non ancora completamente asciutto vi si affloscerà tutto. E' quello che purtroppo è successo ad alcuni nostri lupetti sfigati. Più strati di carta igienica attaccate e più viene resistente, ma per asciugare ci vuole più tempo.