Cassata Siciliana

 

In Sicilia si dice : "Misero chi non mangia cassata la mattina di Pasqua"..
Questo famoso dolce siciliano, a base di ricotta, nasce infatti come dolce tradizionale delle feste di Pasqua. Ecco quindi la sua ricetta...

INGREDIENTI
- 3 dischi di pan di Spagna
- 750 g di ricolta tresca
- 500 g di zucchero semolato
- 1 busta di vanillina
- 150 g di cioccolato fondente
- 50 g di zucca candita
- 250 g di canditi interi assoniti
- 150 g di farina di mandorle
- 400 g di zucchero a velo
- 1 albume
- colorante verde

Preparazione della cassata Siciliana

• Mettete la ricotta in una fondina; sbriciolatela e aggiungetevi lo zucchero semolato. Rimestate brevemente e lasciate il tutto a mantecare. Dopo una ventina di minuti, riprendete a rimestare il preparato a lungo con un mestolo di legno, fino a renderlo liscio e uniforme. Quindi mescolatevi la vanillina, la zucca candita (''zuccata") tritata e il cioccolato grattugiato.

• Disponete un disco di pan di Spagna sul fondo di una teglia asciutta dì circa 24 cm di diametro. Affettate il secondo disco a fette di circa 3 cm di larghezza e adattatele contro i fianchi del recipiente. ben allineate.

• Versate nella cavità la crema di ricotta e livellatene la superficie. Collocate, quindi, sui ripieno il terzo disco di pan di Spagna e premete il tutto delicatamente.

• Con un corpo di medio peso, esercitate una lieve pressione. Quindi mettete il tutto in frigorifero, per 12 ore.

• All'indomani, capovolgete la torta al centro di un largo piatto circolare circondatene i fianchi con una sfoglia di pasta di mandorle ( 150 g di farina di mandorle e 150 g di zucchero a velo) cui sia stato aggiunto un pizzico di colorante verde.

• Fatto ciò, colate sulla superficie supcriore una glassa densa di zucchero a velo (quello rimasto) inumidito con pochi cucchiai d'albume (o di acqua). • Levigate la glassa di superfìcie e fatela asciugare per un paio di ore; poi poggiatevi sopra i canditi, tagliati a spicchi, disponendoli a raggiera.