Idee menù per il pranzo di Natale

Quando si pensa al menù di Natale iniziano a passarci per la testa mille idee diverse; dalle più tradizionali alle più originali, resta la costante di un pranzo luculliano e variegato.

Se l’usanza del cenone della vigilia non è presente in tutte le regioni d’Italia, il pranzo del 25 dicembre accomuna e raccoglie in un unico grande abbraccio tutta la popolazione italiana.

Se quest’anno tocca a voi ospitare il parentado e non avete la più pallida idea di cosa preparare, ecco per voi la nostra proposta per un menù tradizionale di Natale che resterà negli annali della storia della vostra famiglia!

Menù tradizionale di Natale

0 Antipasto

Un bel classico all’italiana con mozzarelline di bufala, prosciutto crudo, capocollo, funghetti sott’olio, pomodori secchi e bruschetta.

1 Primi

Come da tradizione, proporremo un bis di primi che rispecchiano a pieno la storia gastronomica italiana: tortellini in brodo e lasagne (classiche con ragù alla bolognese, besciamella e parmigiano). Naturalmente, tenendo presente che offriremo ai nostri ospiti il bis di primi, le porzioni non dovranno essere particolarmente abbondanti.

2 Secondi

Per quanto riguarda il secondo piatto del nostro ricchissimo menù di Natale, l’idea che vi suggeriamo è quella di unire tradizione e innovazione. La proposta è infatti un arrosto all’uva che colpirà senza dubbio i vostri ospiti, reso particolarmente delizioso, dalla salsina, all’uva appunto, che renderà il vostro piatto semplicemente perfetto! Non dimentichiamo però il classico lesso che abbiamo cotto per poter preparare il brodo! Sarà squisito proposto giù tagliato a piccoli pezzetti, su un piatto di portata, con una salsina verde al prezzemolo o all’insalata con olio e aceto, accompagnato da una buona maionese all’arancia.

3 Contorni

Quando si parla di contorni, la scelta è talmente ampia da metterci davvero in difficoltà. Il nostro  suggerimento per il menù tradizionale di Natale è quello di offrire una doppia opzione, mantenendoci sempre sul classico, patate duchessa al forno e un’insalatina fresca di misticanza che preparerà tutti gli ospiti al momento clou del dolce, o un secondo abbinamento (che rivisita piatti della tradizione), ovvero purè di patate alle nocciole e insalata di rucola con miele e pinoli.

4 Dolce

Ecco il momento tanto atteso da tutti i golosi! Sicuramente la più tradizionale delle scelte “imporrebbe” di servire come dolce i classici pandoro e panettone, noi però, che amiamo coniugare passato e presente, vi proponiamo un dolce che sarà il vostro asso nella manica, insomma, la carta che vi farà definitivamente vincere questa partita: uno squisito semifreddo al panettone. Facile da realizzare e che potrete preparare anche qualche giorno prima così da non dover fare tutto all’ultimo momento.

Buon appetito!