Scegliere l'Albero di Natale - Albero finto o vero?

L'Albero di Natale è l'elemento decorativo più importante del natale. Ecco alcuni consigli per la scelta dell'Albero di Natale. Quale albero scegliere, come posizionarlo e come mantenere l'Albero di Natale.

Se siete in procinto di acquistare un Albero di Natale già tagliato, ricordate che uno fresco, oltre a durare più a lungo, è più sicuro e meno incline a bruciare. Se possibile, scegliete un albero appena tagliato: scuotendolo, perde pochi aghi, o addirittura nessuno. Se potete facilmente piegare un ago fra le dita senza spezzarlo, allora è probabile che l'albero sia fresco. Se lo comperate con un certo anticipo, mantenetelo immerso nell'acqua fino a Natale. Ricordatevi di misurare l'allezza del soffitto prima di scegliere l'albrero.

Circondato dai suoi simili giganteschi, un albero sembra più piccolo nei boschi o nei vivai che nel vostro salotto. lnoltre, pensate al luogo dove piazzerete l'albero ed osservatelo da tutti i lati. Se finirà in una stanza abbastanza piccola, dovreste cercare un albero alto e sottile. Se andrà vicino alla parete, cercate un albero perfetto ma con un lato piatto. Tagliate il vostro albero il più avanti possibile nella stagione e tenete costantemente la base in acqua. Tagliate il tronco un po' di sbieco in modo da creare una maggiore superficie di assorbimento.

Quando siete pronti a drizzare l'albero, tagliatelo dritto per creare una base d'appoggio. Se acquistate un albero già tagliato, segate immediatamente un pezzo della base per avere una superficie fresca e tenetela in acqua. Per prolungare la "vita" di qualsiasi albero, all'inizio mettetelo in acqua calda; in seguito potete usare acqua del rubinetto. ll sostegno dell'albero dovrebbe essere abbastanza largo alla base da non farlo ribaltare. Ciò è estremamente importante se avete bambini piccoli o animali. Se il pavimento è moquettato, è bene stendere un foglio di compensato o altro materiale rigido sotto l'albero per stabilizzarlo.

Un albero di Natale vivo offre molti vantaggi e richiede poche cure mentre lo tenete in casa. ll groviglio di radici va tenuto in un recipiente profondo abbastanza da non far versare terra o acqua sul pavimento o sulla moquette. Tenete l'albero lontano da fonti di calore ed assicuratevi che stia al fresco. Mantenete le radici umide, ma non impregnate. Ventilate bene la stanza ed illuminatela parecchio per conservare la pianta in buone condizioni fino a quando la pianterete all'esterno. Seguite le stesse precauzioni come per un albero tagliato. Anche se gli aghi di un albero vivo non sono infiammabili, state ugualmente attenti.

Passato il Natale, togliete dall'albero tutti gli addobbi ed i fili argentati e scegliete un posto nel giardino dove possa crescere senza problemi. Evitate zone troppo vicine a fili o alla casa, perché l'albero avrà bisogno di molto spazio per crescere ed allargarsi. Se non potete trapiantare l'albero, potete usarlo per accendere la stufa o il caminetto, ma non come legna da ardere, perché gli aghi faranno troppe faville se utilizzati in grandi quantità.