Palle di Natale patchwork

Eccoci di nuovo al momento fai da te! Una nuova idea molto molto carina per il vostro albero di Natale che vi risulterà davvero eccezionale soprattutto se avete degli avanzi di tessuti da utilizzare, come vecchie tovaglie natalizie o scampoli dalle tonalità oro, argento, rosse o comunque dei colori che più vi piacciono.

Le palle di Natale patchwork possono essere si utilizzate per addobbare l’albero, ma possono anche essere usate come segnaposto, come decorazione per un centrotavola, da accompagnare ai regali per i vostri parenti o amici, ma anche come bomboniera se ad esempio avete una ricorrenza proprio sotto le festività natalizie.

Per la realizzazione occorreranno:

  • sfere di polistirolo (si trovano in merceria)
  • taglierino
  • pennarello
  • forbici
  • pezzi di stoffa a tema e/o colori natalizi (vecchie tovaglie ad esempio)
  • cordoncino dorato o passamaneria
  • nastrini e/o fettucce colorati

1° step: disegnate sulle sfere degli spicchi che andrete ad intagliare con taglierino ad una profondità di circa 3 mm. 

2° step: ritagliate dei triangoli di stoffa un po' più grandi di quelli incisi sulle sfere e aiutandovi con il taglierino infilateli nei solchi di quest'ultime. Procedete così per tutti i triangoli divertendovi ad alternare colori e disegni. 

3° step: passate il cordoncino dorato o la passamaneria nei solchi tra gli spicchi infilando l'estremità in un angolo con uno stuzzicandenti o qualcosa di appuntito. 

4° step: cucite (giusto un puntino) il nastrino sulla sommità della sfera in modo da poterla appendere all'albero

Potrete creare le vostre palle di Natale semplicemente incollando la passamaneria o dei cordoncini attorno alle sfere partendo dalla sommità o realizzarne altre ricoprendole di fiorellini secchi o anche di stoffa (tipo quelli delle bomboniere); basta infilarli nel polistirolo. Un’altra tecnica è quella di spennellarle di colla vinilica e passarle poi nella porporina o incollare pietre colorate. 

Per rendere davvero speciali queste bellissime palle di Natale patchwork ed usarle come segnaposto durante il cenone della vigilia o il pranzo del 25, potrete legare un piccolo pezzetto di carta pergamena al nastrino posto sulla sommità e scrivere con un pennarello oro a punta fine il nome del vostro ospite.

Un’ultima idea che vi suggeriamo è quella della ghirlanda da mettere all’ingresso di casa; basterà infilare le vostre palline nel fil di ferro, chiudere il cerchio e decorare con dei nastri in tinta, anche di varie consistenze, in modo che scendano generosamente.

Buon fai da te a tutti!