Decorazioni di Natale: Ghirlande Natalizie di Pigne

Le pigne sono molto utilizzate per le decorazioni di Natale in casa, per decorare la cucina, il salone e lo stesso albero di Natale. Vediamo come realizzare fai da te una bellissima ghirlanda natalizia con le pigne.

Le variegate slumature marroni e le insolite trame delle pigne offrono a chi realizza ghirlande l'opportunità di creare innumerevoli composizioni originali. Una ghirlanda di pigne può essere lussureggiante o assai povera; può essere di qualsiasi dimensione, in base alla grandezza delle pigne. Benché non sia necessario, molti conservano Ie pigne in casa dopo averle tostate in forno per uccidere eventuali parassiti. Nel caso della pigna di pino bianco, che tende a coprirsi di resina, la tostatura scioglie la resina ed uniforma il colore. Non tutti concordano sul fatto di legare oppure di incollare le pigne nel realizzare ghirlande.

I tradizionalisti le legano, ma molti riescono ad incollarle perfettamente bene. Qualsiasi metodo decidiate di adottare, dovete prevedere i mutamenti delle pigne dovuti ai cambiamenti di umidità. Le pigne si aprono e chiudono continuamente, tanto da spezzare qualsiasi fissaggio, se non viene effettuato con una colla elastica. lnoltre, fate attenzione a non lasciare colla in vista: eliminatene ogni traccia imm: ediatamente. E quasi impossibile legare semini ad una ghirlanda senza forarli. Prevedete quindi di fissare con il filo la base della ghirlanda: in questo modo potete poi incollare i pezzi finali.

I fili per attaccare le pigne devono essere abbastanza sottili: è infatti importante che siano flessibili, in modo da poter essere facilmente ritorti e fissati all'interno. Tagliare pezzi da 20-30 cm, i secondi per le pígne più grosse. Far scivolare il centro di un filo sotto la corona superiore delle scaglie di una pigna e tirare bene. Attorcigliare insieme le estremità in modo che il filo non scivoli, lasciando due code di pari lunghezza. Mettendo i fili sotto la corona superiore di scaglie, si possono tirare le code in alto verso il gambo per attaccare la pigna in modo che punti direttamente verso l'alto oppure lasciarle uscire di fianco, attaccandola piatta.

Materiale necessario per realizzare la ghirlanda di pigne

Un' intelaiatura doppia per ghirlande
Fil di ferro sottile per fiorai
Forbici
Colla
Alcune pigne
Altre pigne di dimensioni
diverse
Semini

Realizzare la ghirlanda di pigne

lmmergere le pigne in acqua calda per alcuni minuti fino a farle chiudere. lndossando guanti o con uno straccio per proteggere le mani, infilare le pigne più grosse fra gli strati superiore ed inferiore della rete dell'intelaiatura della ghirlanda. Possono essere rivolte tutte verso l'esterno o alternate interno-esterno. Se sono tutte in fuori, il contorno esterno della ghirlanda sembrerà più compatto. Ma se sono alternate, si possono riempire gli spazi con altre pigne ottenendo un effetto meno regolare.

Far asciugare le pigne una notte o mettere la ghirlanda in un forno tiepido finché saranno asciutte ed aperte (circa un'ora). Nell'attesa, legare le altre pigne, preparandone una selezione di tipi differenti. lniziare da quelle più grosse, attaccarle lungo il centro, coprendo completamente l'intelaiatura. lnfilare gli spuntoni di filo attraverso la ghirlanda ed arrotolarli insieme sul retro, fissando bene ciascuna pigna. Non tagliare questi fili fino al termine del lavoro.

Ciò permetterà di ufilizzarli per risistemare le pigne o per fissare le altre pigne. Uno dei principali vantaggi della ghirlanda legata è che le pigne possono essere spostate, dopo averle disposte, semplicemente srotolando il filo. Sperimentate disposizioni differenti per le pigne più grosse, fino a trovare quella migliore.

Riempire gli spazi con le pigne più piccole ed i semini, terminando con quelle più piccole, per colmare ogni buco ove si vedano i fili o l'intelaiatura. Queste dovrebbero essere incollate toccando l'estremità del gambo con un punto dicolla. È meglio mettere la colla sul seme e poi il seme sulla ghirlanda piuttosto che cercare di posare una goccia di colla sulla ghirlanda.