Come addobbare la casa e la tavola di Natale

Non è necessario essere un arredatore d'interni per rendere accogliente e natalizia la  tavola alla quale siederanno i nostri ospiti e amici. Ma è anche vero che spesso non abbiamo idee creative completamente originali, così abbiamo pensato di aiutare il vostro spirito natalizio suggerendovi la realizzazione di qualche addobbo fai da te per le vostre festività.

Il fai da te, in questi casi, aiuta tanto a risparmiare ma anche a sentirsi più originali di chi acquista gli addobbi già belli e pronti.

Partendo dall'albero di Natale, anche se ormai la maggior parte di noi ha già provveduto nel giorno dell'Immacolata ad arredarlo dei migliori lustrini, vi suggeriamo di creare degli addobbi fuori dal comune inserendo tutto quello che, come fiocchi di raso o di panno lenci, vi avanza in casa.

E' possibile poi realizzare fiocchi di neve con la carta, da appendere un po' ovunque e affidarsi al riciclo di tutto quello che non vi serve per creare soprammobili carini e originali. E, una volta superata la meravigliosa frenesia degli addobbi natalizi da appendere sul nostro albero concentriamoci dunque ai dettagli per rendere preziosa e originale la tavola della vigilia e del pranzo di Natale.

Dopo aver scelto il menù delle vostre feste, uno sguardo attento deve essere dedicato ai dettagli che la faranno da padrone durante i pasti.

Quando si ha infatti più tempo da dedicare alle cortesie per gli ospiti, è giusto dare la stessa soddisfazione sia al palato che al senso estetico. Quindi, per avere una tavola originale, che venga apprezzata in tutti i suoi particolari, evitate innanzitutto oggetti che siano troppo ingombranti o kitsch, rifacendovi a quelli che sono i colori tradizionali del Natale come l'oro e il rosso, ma anche l'argento.

Non è necessario spendere chissà quanto per avere una tavola degna di un Natale perfetto; occorre esclusivamente un briciolo d'attenzione per la scelta delle decorazioni che più vi si addicono e più sono in linea con il vostro arredamento. Un primo consiglio è quindi per la tovaglia: prediligiate le tovaglie neutre, chiare se non bianche anche color corda o crema, così che possano mettere in risalto le decorazioni presenti sul tavolo.

Scegliete bicchieri di cristallo e porcellane bianche e, inserite i segnaposto. Spesso sottovalutati, sono il vero gioiello della tavola: bacche o spighe di grano, tenute insieme da nastrini colorati, meglio se verdi o rossi, faranno sicuramente una bella figura.

E, per il centro tavola, scegliete delle composizioni di pungitopo, vischio, che potrete facilmente assemblare o incollandole a basi di legno oppure semplicemente adagiandole su piatti natalizi.

Avrete così una tavola semplice e sobria, ma sicuramente frutto di una fantasia che esula dalle solite composizioni che vediamo nelle vetrine ogni Natale.