Menù Capodanno

Visto e considerato che come per il Natale, anche il cenone di capodanno ha un posto speciale all'interno dell'arte culinaria italiana, è il caso di pensare a quale menù proporre in occasione della notte di San Silvestro. In tanti puntano sempre sugli stessi identici piatti da anni, rispettando i dettami della tradizione e cercando di accontentare parenti ed amici, sempre con le stesse prelibatezze.

Se però qualcuno tra voi, sta cercando la novità, cercheremo di dare qualche consiglio per evitare di andare sul sicuro ma di avere dei piatti che siano sicuramente una novità per i vostri commensali e che, come tali, vengano apprezzati.

Chi punta alla tradizione, infatti, avrà poco bisogno di consigli riguardo il proprio menù ma per chi vuole sperimentare e trovare sempre nuovi stimoli nell'arte culinaria, abbiamo pensato a qualcosa di veramente squisito.
Cozze all'arancia come primo antipasto che verranno servite con una spolverata di zenzero, un ottima spezia utilizzata anche in ambito erboristico.

Se volete puntare più in alto, invece scegliete le capesante gratinate al burro e curry che, dentro la loro tipica conchiglia bianca fanno sempre una bellissima scena. Se volete optare sempre per i crostacei, è d'obbligo non dimenticare il cocktail di gamberetti, rivisitato nella sua versione in bicchierino.

Ma passiamo ai primi piatti, anche se solitamente per la notte di San Silvestro non è molto in uso cucinare la pasta asciutta. Tortellini, ravioli, in brodo o in salsa e cannelloni sono le valide alternative per chi non sa rinunciare al piacere del piatto di pasta anche alla sera. Le paste ripiene sono il grande must della tavola di capodanno.

Se optate per il pesce, i maltagliati al ragù di pesce vi stupiranno quanto a bontà. Per quanto riguarda invece i secondi piatti, il brasato al Barolo è tra i primi nella lista delle prelibatezze tradizionali italiane. Se invece avete intenzione, come dicevamo prima, di cambiare, potreste scegliere di preparare un cotechino in crosta, un'idea davvero sfiziosa e originale per presentare il cotechino con le lenticchie durante il cenone.

Se la cena, sarà invece, a base di pesce, puntate sui fagottini di porri, salmone e robiola: piccole crespelle ripiegate a pacchetto che contengono un goloso e appetitoso ripieno.

Ovviamente lasciamo libero sfogo al vostro gusto personale per tutti i contorni: dalle verdure grigliate a quelle saltate, passando per le insalate di finocchi e arance per finire con le classiche patate fritte o al forno con rosmarino e pomodorini.

Per quanto riguarda i dolci, infine, vi consigliamo i bicchierini ai marron glacé e meringhe che sono delle golose coppette velocissime da preparare e adatte alle occasioni più speciali come questa, oppure scegliete gli alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes che sono degli sfiziosi e simpatici dessert ideali da servire al vostro cenone.