Idee per la calza della Befana dei bambini

La maggior parte dei bambini ha già ricevuto i regali di Natale. In tempo di crisi ai piccoli non si risparmia nulla, com'è giusto che sia. Adesso l'attenzione dei genitori è per lo più verso quelle che saranno le calze che la Befana deve riempire di regalini e giocattoli ma anche di dolciumi per tutti coloro che hanno dimostrato di essere buoni bambini durante tutto l'anno.

I supermercati ed i mercatini sono già stracolmi di leccornie di ogni tipo e la maggior parte delle case produttrici di dolci e cioccolato hanno preparato la calza già bella e fatta con dentro ogni sfizioso regalino che possa allietare questo giorno di festa. Ma cosa si mette nella calza? I genitori meno capaci hanno optato per le calze preconfezionate con dentro ogni ben di Dio ma per chiunque voglia realizzare la tradizionale calza della Befana fatta in casa, abbiamo qualche consiglio che potrà stupire i vostri figli.

Ovviamente all'interno della calza non devono mancare i cioccolatini e le caramelle, sia quelle sfuse che quelle impacchettate e con fiocchetto che ricordi la Befana. Le gommose sono le grandi evergreen della calza che devono essere però mischiate in un insieme di dolcezza insieme a frutta secca e mandarini.

Le noci, noccioline ed anche le castagne sono un'ottima alternativa alle caramelle preconfezionate e se volete davvero esagerare, potrete anche decidere di farle voi, in casa. Le mou si prestano tantissimo ad essere realizzate in casa con degli stampini: vi basterà avere un po' di caramello e di panna per farle, quindi niente di più facile! La cosa che non va dimenticata quando ci si appresta a preparare la calza, è il carbone.

Lo potrete trovare nero o anche colorato, ma il carbone dolce della Befana fa sempre riflettere un po' tutti i bambini sulla propria condotta. E poi come non mettere anche il pensierino in denaro? Che siano 5 euro o le monetine per giocare a carte, da scommettere durante la tombola, poco importa.

L'importante è che ci siano e che possano anche dare la possibilità di comprare qualcosa che si desidera a tutti i bambini. Una trovata molto interessante da inserire nella calza potrebbero essere i giornalini: un Topolino o la settimana enigmistica, se la calza della Befana è abbastanza capiente potrete inserire anche questo genere di pensierino che farà felice chi la aprirà la mattina del 6 gennaio.

L'ultimo consiglio che vogliamo darvi è quello di fare mettere ai vostri bimbi la loro calza, se preferiscono che la Befana si ricordi di loro e faccia un regalo mirato. Preparate con i bimbi dei bigliettini da apporre su ogni calza in modo che la Befana, vecchia per com'è, non si possa confondere e mettere magari il loro regalino nella calza del fratellino.

Cercate di mantenere più a lungo possibile la magia di vedere i vostri figli incantati davanti all'arrivo della Befana, così come avviene ancora, per taluni, nei confronti di Babbo Natale.