Pettinature per le spose - acconciature matrimonio

La scelta dell’acconciatura perfetta per la sposa è sempre una missione ardua, ci sono tante cose da considerare: i tratti del viso, il tipo di abito, il meteo (eh sì, purtroppo non abbiamo alcun controllo su di esso), senza dimenticare i propri gusti personali, che sono altrettanto importanti.

Sarebbe inutile farsi fare una pettinatura chic ed elaborata se non ci sentiremmo a nostro agio, giusto?
Bisogna osare un po’ ma non troppo. Si vuole essere eleganti senza però sentirsi scomodi.

In conclusione bisogna pensare a tutto questo, ma non è necessario farlo da soli, se c’è la nostra parrucchiera di fiducia.
È lei a consigliarci e a fornirci delle idee sempre nuove.

Per capire quale pettinatura si preferisce è consigliabile fare parecchie prove prima del matrimonio, con e senza vestito, in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Inoltre la parrucchiera è sempre pronta in caso ci fosse bisogno di cambiare o di sistemare qualcosa.

Ma partiamo a considerare quali possibilità ci sono.
La verità è che sono centinaia, se non di più. La coda o i capelli sciolti, lo chignon o la treccia?

Sembrano tutte bellissime idee, ma come scegliere? Cercate di variare dal vostro solito look.

Si tratta del vostro matrimonio, non di un giorno qualsiasi. La propria acconciatura deve rappresentarci e valorizzarci.

Acconciature - si può essere creativi

Per esempio si può optare per uno chignon fatto con una treccia, oppure usare le extensions per creare trecce lunghissime.

E perché non usare anche accessori particolari? Invece dei soliti pettinini, nastri e fiori, si può optare per piccoli frutti di stagione oppure altri oggetti simpatici.

Tornando alle extensions, esse possono essere colorate: si potrebbe creare così una capigliatura multicolor molto carina, divertente e particolare.

Tuttavia è importante non esagerare mai con la stravaganza, altrimenti si rischia di far ridere tutti.
Ma è per questo che c’è la parrucchiera: può riportarci sulla giusta strada, dandoci i consigli giusti.

acconciature sposa matrimonio

Un taglio per ogni sposa

C'è chi ama follemente tenere i capelli corti, vuoi per praticità dettata dalla pratica di uno sport o il poco tempo libero, vuoi per vezzo personale e quest'anno sarà protagonista proprio del taglio corto soprattutto quello in stile retrò ispirato agli anni 60.

Super gettonati i tagli per capelli lisci, passando dal carrè perfetto e liscio al caschetto un po' più gonfiato al corto corto con frangettina spettinata, tutti tassativamente con riga in parte e meglio ancora se il ciuffo laterale fa direttamente da frangia, per un' apparenza di donna raffinata e alla moda che non lascia nulla al caso. Via libera anche al corto spettinato e “disordinato” per uno stile più mascolino.

Ma cos'è che rende perfetta ogni pettinatura? Il colore giusto, colore che naturalmente segue le tendenze e la fisionomia del viso di ogni donna.

Questi mesi saranno caratterizzati dal biondo platino, che si era abbandonato un po' nell'ultimo periodo, dal castano illuminato da sfumature più calde e dal rosso mogano che nel caso del caschetto dritto è il top.

E se avete i capelli mossi o ricci? Pettinature perfette anche per voi quelle con taglio corto mosso e magari un po' cotonato o il riccio morbido lucidato con il gel, l'importante è non fare tagli medi che hanno la tendenza a gonfiare la parte finale dando un effetto orribile a qualsiasi taglio.

Chi invece ha i capelli lunghi e non vuole rinunciarci potrà comunque giocare tra il liscio perfetto, il mosso spettinato e il riccio a boccolo, o variare con un dei colori moda, in ogni caso cambiando le acconciature chi ha questo tipo di capelli potrà giocare ogni giorno con un look diverso.

Naturalmente affidandovi a mano esperte avrete più possibilità di successo nel trovare il taglio e il colore giusto per voi, potrete ricevere consigli anche su eventuali modi di cambiare acconciatura che può apparire quasi impossibile con taglio corto ma che in realtà è possibilissimo.

Pronte a provare?
In fondo il matrimonio è il giorno che noi e i nostri invitati ricorderemo per sempre. Per osare c’è tutto il tempo del mondo.