Il padrino della Cresima

La figura del padrino rappresenta un significato ben preciso: Accompagnare il bambino alla Celebrazione dei sacramenti, sia quella del battesimo che quelli della cresima. Questa figura può essere rappresenta anche dalla madrina, per entrambi le figure il significato è uno solo.

Il parroco della chiesa che si andrà celebrare questo sacramento è il responsabile e ha il dovere di rispettare precisamente le norme indicate della chiesa, quello che attribuisce la figura padrino o madrina esige che sia cattolico battezzato ed abbia già ricevuto la confermazione e l'eucaristia, che abbia assoluta conoscenza delle leggi della chiesa e rispetti una vita fedele alle regole bibliche in modo che si possa assumere a piena consapevolezza questo compito.

Lo scopo del compito del padrino e proprio questo, non importanza che sia un parente, conoscente o un amico, simpatico o antipatico, ma che abbia la cosa più importante: Esemplarità nella vita cristiana. Perchè, il padrino non deve rappresentare “la famiglia”, “amici”; “il carattere” è cosi via, ma deve sostenere in primo luogo la cristianità e l'impegno educativo della famiglia.

Quanti noi, invece, hanno scelto padrini/madrine le esatto contrario oltre non ricoprire il ruolo delicato,giurando solennemente impegnandosi di fronte a Dio e alla chiesa di dare un buona educazione, che spesso non possono ricoprire questo ruolo perchè sono un cattivo esempio e trascinano anche “il battezzato o cresimato” ad allontanarsi dalla fede e così in frange le regole della chiesa come lo fatto chi si è assunto la responsabilità.

Riflette su questo: Se vi siete rotti una gamba andreste dal primo medico che capita, “magari” ne anche sa curavi? O quando vorremo confidare un nostro segreto a qualcuno andremo dal primo che capita oppure da una persona che ci fidiamo e sappiamo che è una persona discreta?

Se queste domande sono risposte ovvie, allora perchè quando si tratta della fede dei vostri ragazzi, anziché dare loro il bene più prezioso, non diamo importanza alla figura del padrino, invece bisognerebbe affidarli la loro salute spirituale ed un padrino con dei forti valori di fede in modo che vostro figlio continui sempre sulla strada della spiritualità.

Per questo bisogna sceglie con cura il padrino in modo che abbia l'attitudine e l'interesse del ragazzo da accompagnare il ragazzo per tutta la vita che sia un esempio di guida nella sua vita sopratutto nella fede.

Per questo è opportuno scegliere una persona coerente anche nel tempo, che si assumo questo in carico fino in fondo e con consapevolezza è che da al ragazzo un esempio positivo e non negativo.

Tra cui dovrà essere anche regolare alle attività cristiane, come andare con regolarità di domenica in parrocchia ed incoraggiare anche il ragazzo a sostenere queste attività, in modo che posso seguire i suoi esempi.