Halloween: una tavola da… urlo!

Vi siete proposti per organizzare la festa di Halloween a casa vostra ed ora che il momento si avvicina non avete la più pallida idea di come apparecchiare la tavola? Ovviamente poi non avrete voglia di spendere cifre assurde e acquistare oggetti e complementi che non userete mai più. Tutto questo però sempre con lo smodato desiderio di fare la cosiddetta “bella figura” e di apparire ironici, attenti e creativi. Vi sembra impossibile? Non lo è affatto. Con piccoli accorgimenti, un budget ridotto e tanta fantasia, la vostra tavola di Halloween sarà letteralmente da… urlo!

Sicuramente non sarà il massimo dello chic, ma per una serata tra amici, una mise en place in carta andrà benissimo. Nessuno si scandalizzerà. Armatevi di scarpe comode, shoppers e con un budget di 20 euro riuscirete a portare a casa tutto l’occorrente per la vostra tavola stregata.

In tutte le città ormai spopolano i negozi “tutto a 0,99 cent”, io ne sono una fervente fedele. I più forniti vi stupiranno con una quantità tale di oggetti da non volerne più uscire. Sono certa che se vi recherete in uno di questi bazar troverete tutto il necessario per la vostra tavola di Halloween.

Partiamo da un’idea semplicissima: tovaglia e tovaglioli di carta neri o arancioni con piatti a tema disegnati o in contrasto con il tovagliato (quindi neri se la tovaglia è arancione e viceversa). Per le posate non vi consiglio la plastica, semplicemente per una questione di comodità nel mangiare; in genere i coltelli non tagliano e le forchette si spezzano nel tentativo di tener ferma una o l’altra pietanza. Per quanto riguarda i bicchieri invece non avrete che l’imbarazzo della scelta, abbinati ai piatti, tinta unita o con i decori che più preferite! Sceglieteli grandi in modo che possano contenere anche bibite e cocktails.

A questo punto vi mancheranno solo il centrotavola e piccole decorazioni da sistemare “qua e là”.

Acquistate delle ragnatele finte che spargerete su tutto il tavolo, così da creare un’atmosfera perfetta e come centrotavola optate per la più classica delle idee: un zucca intagliata e illuminata che accoglierà i vostri ospiti (ricordatevi di spegnere le luci!).

Come segnaposto, un’idea carina sono degli scheletrini fluorescenti che potrete appoggiare al bicchiere di ciascun commensale e che spiccheranno al buio, insieme alla zucca, al momento dell’arrivo. L’impatto sarà assolutamente da brivido!

Io direi che ci siamo, la tavola di Halloween mi sembra perfetta. Semplice da realizzare, a budget ridotto, fantasiosa e perfettamente a tema. I vostri ospiti ne resteranno davvero… stregati!