Costumi di Carnevale per neonati

Carnevale sta per arrivare. Tra coriandoli e stelle filanti, mascheramenti, trucchi e scherzi, la festa più divertente dell'anno è alle porte e tutti cercano di prepararsi come meglio credono. Abiti a noleggio, manifatture realizzate in casa per chi ha tempo e voglia di cimentarsi, banchetti e serate danzanti la faranno da padrone in un'atmosfera di festa senza precedenti.

Anche questo anno c'è già chi ha scelto il suo abito preferito e chi ha deciso quali dolci tipici della tradizione realizzerà, se chiacchiere o frittelle e soprattutto i bambini, grandi protagonisti del Carnevale, sono già alle prese con le loro recite a scuola, con la scelta delle maschere da personificare per divertirsi con i loro compagni durante le sfilate.

E' tutto quasi pronto anche per i comuni italiani, che stanno predisponendo le migliori sale da ballo e che hanno arricchito un cartellone di manifestazioni con tutte le rappresentazioni possibili ed immaginabili. Gruppi, carri, vestiti a maschera vecchi e nuovi si sfideranno in una gara all'ultimo scherzo per aggiudicarsi il titolo di migliore maschera del Carnevale 2013.

In tutta questa baldoria, c'è anche chi, pur essendo da poco venuto al mondo, festeggerà come tutti all'interno del calderone che è il caos delle giornate di martedì e giovedì grasso. Stiamo parlando dei più piccoli protagonisti delle giornate in maschera: i neonati, che solitamente sfoggiano vestitini mini da eroi, fiori, pierrot e personaggi di Walt Disney.

In effetti di recente è di grande uso travestire a maschera e portare in carrozzina i piccolini con i loro addobbi da principesse o principi oppure travestiti da fagiolini o da pisellini che escono dal loro vascello con tanto di cappottino verde e cappellino proprio a mò di fagiolino.

Tra i vestiti di Carnevale più carini delle edizioni a venire, sicuramente ha il suo impeccabile fascino anche la bambina ravestita da fragolina, con le sue lentiggini nere e le guanciotte rosse che spiccano su un abitino rosso a pois neri e su cappellino verde con le foglioline.

E poi pagliaccetti, sempre tanto amati e gli insuperabili Topolino e Minnie che risaltano tra i vestiti a maschera più utilizzati per i neonati.

Winnie de Puh è sempre uno dei preferiti, con le sue tutone gialle e il barattolo di miele a portata di mano, così come anche tutti gli abitini per maschietto da corsaro, da pirata e da marinaio che ricordano le avventure di vecchi libri per ragazzi.

Insomma anche i più piccini sembra abbiano posto all'interno del Carnevale, da protagonisti. E' certamente utile, qualora si decida di portarli a spasso durante le sfilate stare attenti a chi esagera con il vino o alle maschere che potrebbero spaventare cosi come alle schiume o ai coriandoli, ma è una gioia vedere il divertimento di alcuni bimbi che alla visione di colori e forme diverse, sgambettano da dentro i loro passeggini.

Carnevale è anche questo, Carnevale è di tutti e per tutti, quindi ben vengano anche i travestimenti dei più piccoli!