Costumi di Carnevale fatti in casa

In questo anno di crisi, sono molte le famiglie che scelgono la strada del fai da te per realizzare in casa i costumi di Carnevale. Il Carnevale sta arrivando e siamo tutti in preparativi per festeggiare al meglio questo periodo festoso e divertente che si appresta ad arrivare come ogni anno i primi di febbraio. Non tutti però in periodo di crisi come quello in cui siamo attualmente costretti, possono permettersi di acquistare dei costumi o di prenderli a noleggio.

L'acquisto è da escludere nel caso in cui non si abbia la possibilità di spendere tra i 60 e gli 80 euro e lo stesso vale per l'affitto dei mascheramenti, per i quali almeno dovete considerare un budget di circa 30/40 euro al giorno.

Per tutta questa serie di motivi, abbiamo allora pensato di consigliare di realizzare direttamente in casa i vestiti per il vostro Carnevale e con qualche semplice accorgimento, potrete anche voi avere il vostro travestimento per la festa più divertente dell'anno.

Abbiamo scelto qualche vestito che possa essere valido sia per le ragazze che per i ragazzi ma anche per i bambini e che possa essere realizzato con vecchi vestiti e qualche accessorio che sicuramente troverete a pochissimo prezzo. Partiamo subito con il vestito da Cappuccetto rosso: un must per le bambine che viene rivisitato spesso anche per gli adulti, in versione sensuale o proprio sexy.

Nel caso delle bimbe, munitevi di vestiti rossi e grembiulino bianco. Basteranno una gonna rossa, un maglione rosso e un cappellino dello stesso colore per essere delle vere Cappuccetto rosso. Ma perché l'abito sia completo, è necessario anche portare in mano il cestinetto di vimini per la raccolta di frutti nel bosco.

Nulla più di questo. Per la versione sexy, calze velate bianche, giarrettiera in bella vista e rossetto rosso fiammante per avere l'aria di una Cappuccetto rosso che non tema il lupo.

Poi abbiamo pensato anche ad un altro costume molto più semplice, unisex, adatto sia per adulti che bambini: il costume da africano della tribù.
Prendete le misure dei vostri polsi, caviglie, collo e vita e realizzate con dei cordoncini dei cerchietti che vi metterete alle relative parti del corpo.
Dopo di che, prendete 5 pacchi di raffia bianca e legateli ad uno ad uno con dei nodini a questi cordoncini, lasciandoli scendere giù per mani, piedi, vita e collo.

Ovviamente il gonnellino che ne verrà fuori, lasciatelo a lunghezza ginocchia o poco più in alto mentre quelli ai polsi e alle caviglie così come quelli al collo, tagliateli di una lunghezza a piacere. Per questo abito è necessario vestirvi completamente di marrone: dolcevita marrone, pantacollant marroni e scarpe marroni come fossero la pelle dell'africano.

Ed il vestito è pronto. Vi mancherà solamente una parrucca nera riccia alla quale se volete potrete aggiungere un osso magari di quelli finti che troverete nei negozi di giochi o in quelli per animali e il gioco è fatto.

Tra gli altri vestiti realizzabili in casa, anche pirata e piratessa e poi l'immancabile Zumba fitness, il tormentone di questo 2013 che ha veramente coinvolto tutti in balli sfrenati.

Per realizzarlo, bastano vestiti sportivi e ricordate una radio da portare appresso con le musiche per improvvisare una danza durante il corteo.