Costumi Carnevale fai da te: La Gattina

Il costume di Carnevale da gatta è sicuramente uno dei costumi più cercati dalle ragazze ed anche uno e tra i più facili da realizzare con il fai da te.

La gatta nera è un costume che piace a tutte le donne, perchè rappresenta la malizia e la sensualità femminile. La stessa complicità nel rapporto donna e gatto è stat aoggeto di opere letterarie e filosofiche.

Sono molti i legami tra il gentil sesso e questa piccola specie felina: Secondo alcuni studi scentifici, i gatti preferiscono la voce femminile e la compagnia di esseri umani di sesso femminile.

Scienza a parte, le donne spesso si identificano e amano travestirsi da gatte, ed ecco come fare:

Realizzare il costume da gatta di Carnevale

Per iniziare bastano un paio di leggins lucidi. Per il corpetto basta rivestire un top o un reggiseno con un pezzo di stoffa nera, altrimenti potete cercare qualcosa nelle bancarelle dell'usato, come un giubbino molto stretto, a cui tagliare le maniche.

I guanti lunghi, se non li avete in casa, potete ricavarli sovrapponendo dei guanti neri di lana a dei calzini neri (tagliati) infilati nelle braccia.

Le orecchie della gatta? Basta applicare dei piccoli triangoli di cartoncino nero su un cerchietto nero ed il gioco è fatto!
Non hai cerchietto o bristol neri? Forma i triangoli con del cartone ricavato dalla scatola del riso e coloralo tutto di nero con un pennarello indelebile o coprilo con del nastro adesivo nero: prendi un nastro nero per capelli, cuci i triangoli con la pinzatrice e annoda il tutto.

Se aggiungi un paio di baffi con la matita per gli occhi, sarai strepitosa!!!

Volete aggiungere una coda al vostro costume da gattina? Un serpente di piume nero avvolto su un filo di ferro e avrete la vostra coda da gatta.